La nostra storia

Le prime idee per la nascita del primo partito lgbt in Europa risalgono al 2005, ma è solo ad inizio del 2008 che queste cominciano a prendere forma, fino a che il 15 Aprile 2008 viene ufficialmente creato il primo comitato promotore del Partito Gay Italiano, divenendo poco dopo associazione.

A pochi mesi di distanza, per l’esattezza in occasione della festa della Reubblica il 2 Giugno 2008, nascono anche il Partito Lesbico Italiano ed il Partito Transessuale Italiano.

Queste tre realtà, in comune accordo, arriveranno poco tempo dopo a dar vita al primo movimento politico della storia dell’Italia, unendosi il 1 Agosto 2008 in un’unica associazione sotto il nome di Partito Gay Italiano.

Da allora è iniziato il lavoro per plasmare l’associazione e darle un’identità ben precisa grazie all’operato dei suoi tre soci fondatori: Davide Cuppini, Marco Scarpa e Barbara Sandri, divenendo oggi una realtà che verrà presto ufficializzata.

Molte persone sono intervenute a sostegno, alcune partecipando direttamente all’attività dell’associazione, altre semplicemente sostenendo le nostre idee.

A tutti voi va il nostro più grande ringraziamento.